Quotidiani locali

Pattinaggio, “caso Zandron” si dimettono i consiglieri Fisg

Il responsabile del settore del pattinaggio Francesca Invernizzi e il consigliere federale il bolzanino Riccardo Amort hanno lasciato le cariche in polemica per l’esclusione del bolzanino dagli Europei

Scoppia il ‘caso Bacchini - Zandron’ all’interno della Federazione Italiana Sport Ghiaccio. La vicepresidente federale nonché responsabile del settore del pattinaggio di figura la lombarda Francesca Invernizzi, unitamente al consigliere federale il bolzanino Riccardo Amort hanno rassegnato le dimissioni dalle rispettive cariche. La commissione tecnica aveva deciso di convocare per gli Europei di Zagabria il giovane promettente bolzanino Maurizio Zandron (al fine di fare esperienza) e di far partecipare al prestigioso Mondiale in Ontario il trentino Paolo Bacchini.

Dall’alto è arrivato il veto di inviare Zandron alla rassegna continentale e di convocare ‘assolutamente’ Bacchini, bravo atleta ma che non è mai andato oltre ad un dodicesimo posto nelle sei edizioni degli Europei alle quali ha partecipato. (m.m)

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Bolzano Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia Alto Adige
e porta il cinema a casa tua!3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

^M