i prezzi

Bolzano resta il capoluogo più caro d’Italia

Bolzano è la città più cara d’Italia, con una spesa aggiuntiva annua - per una famiglia di quattro persone - tripla rispetto alla media nazionale

BOLZANO. Bolzano è la città più cara d’Italia, con una spesa aggiuntiva annua - per una famiglia di quattro persone - tripla rispetto alla media nazionale (1287 euro spesi in più nel corso dell’ultimo anno dalle famiglie bolzanine, a fronte dei 425 della media italiana).

Va di pari passo l’inflazione, con un rialzo medio dei costi del 2,3 per cento. Segue Trento in entrambe le classifiche, rendendo il Trentino Alto Adige la regione più costosa in termini di spesa aggiuntiva annua per una famiglia di quattro persone.

In testa alla top ten delle regioni più costose, in termini di rincari, dunque c’è il Trentino Alto Adige, dove l'inflazione del 2% significa, per una famiglia di 4 persone, una batosta pari a 1081 euro su base annua. A seguire in classifica si trovano la Liguria (con Genova terza nella classifica delle città più costose), dove l'incremento dei prezzi pari all'1,8% implica un'impennata del costo della vita pari a 724 euro e la Toscana, dove l'inflazione dell'1,5% genera una spesa annua supplementare di 685 euro.

«Gli italiani in vacanza non hanno beneficiato del rallentamento dei prezzi

- commenta il presidente dell'Unione Nazionale Consumatori, Massimiliano Dona -. Come al solito si specula allegramente su chi va in ferie: i rincari su biglietti aerei, traghetti e pacchetti vacanze sono inaccettabili. E Bolzano, come sempre, si conferma in cima alla classifica dei rincari».

TrovaRistorante

a Bolzano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics