BOLZANO

Bolzano: estate rovente, fulmini a quota 39 mila

Il meteorologo Peterlin: «Solo nel 2003 ha fatto più caldo. Il record il 24 giugno con 37,2 gradi a Bolzano»

BOLZANO. Non ci sono più le mezze stagioni. È senza dubbio una delle delle affermazioni più banali degli ultimi anni, eppure un fondo di verità ce l’ha. A dire che le condizioni climatiche sono cambiate e stanno cambiando sono i dati dei meteorologi. Quelli forniti nelle scorse ore da Dieter Peterlin dell'Ufficio meteo provinciale confermano non tanto la sparizione delle mezze stagioni, quanto l’aumento delle temperature e, sull’altro fronte, il mutamento della tipologia di precipitazioni estive. La giornata di ieri, ad esempio, ha segnato l’esatta metà dell’estate meteorologica, consentendo di compiere un primo bilancio. Bilancio da cui emerge che, fino ad ora, quella del 2017 è la seconda estate più calda da quando vengono rilevate le temperature (dal 1850) dopo quella torrida del 2003. A Bolzano le temperature sono state finora di 2,5 gradi superiori rispetto alla media e ben sei sono state le notti tropicali con un picco di 37,2 gradi registrati il 24 giugno scorso. Paradossalmente aumenta anche il numero delle precipitazioni, brevi e violente. Su 45 giorni in ben 31 sono state registrate precipitazioni. Il record, per quanto riguarda la quantità d’acqua caduta, spetta a Sarentino e alla stessa Bolzano, con 250 litri per metro quadrato: il 50 per cento in più rispetto alla media. La zona “più secca” è quella della Val Venosta, con Silandro che ha fatto registrare “solo” 100 litri per metro quadrato.
A impressionare, però, è il numero di saette registrate negli ultimi giorni: ben 39mila. Un numero altissimo che rappresenta il record degli ultimi dieci anni. Oggi, intanto, il tempo si presenterà generalmente soleggiato e durante la giornata il cielo sarà attraversato da qualche nube alta. La probabilità di isolati rovesci nelle ore più calde rimarrà piuttosto bassa. Nelle vallate, invece, a nord soffierà ancora il Föhn. Le temperature sono in leggero aumento, ma senza i picchi dei giorni scorsi e saranno comprese tra i 22° e i 30°. Anche domani

il sole è previsto su tutto il territorio, ma dalle ore pomeridiane aumenterà lievemente la probabilità di temporali. Il Föhn sarà in attenuazione permettendo un rialzo delle temperature. Per martedì e mercoledì si prevede tempo soleggiato ma con possibilità di locali temporali pomeridiani.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Bolzano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare