BOLZANO

Bolzano, prendono a botte il barista: arrestati

Intervento degli agenti della Volante in via Perathoner

BOLZANO. Un’esplosione di violenza ha portato, domenica sera, all’arresto di Bakir Barij e Fahmi Saidi, entrambi cittadini tunisini senza fissa dimora con precedenti di polizia.

leggi anche:

All’improvviso
in un bar di via Perathoner Barij, 29 anni, e Saidi, 19, hanno iniziato ad insultare e minacciare le persone presenti. In uno scatto d’ira hanno spaccato oggetti e arredi del locale prendendosela poi con il titolare picchiandolo. È stato lui a a chiedere l’intervento delle pattuglie della squadra volante.

Alla vista dei poliziotti Barij e Saidi si sono scagliati contro gli agenti nel tentativo di guadagnarsi la fuga con calci e pugni. Sono stati fermati e immobilizzati. La perquisizione di Barij ha portato anche al rinvenimento di un coltello a serramanico che è stato sequestrato. Entrambi si trovano ora nel carcere di via Dante in attesa delle decisioni dell’autorità giudiziaria. Risponderanno di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. La lista dei precedenti di Barij è lunghissima. Solo tre mesi fa era stato accompagnato dagli agenti dell’ufficio immigrazione della questura nel Cie di Brindisi per essere espulso. Nel 2015 si era nascosto della droga in bocca e aveva minacciato con il coltello alcuni poliziotti cercando poi di scappare dal finestrino dell’auto in corsa della squadra volante. Sempre in quell’anno arrivò ad accoltellare ad una guancia un minore.

La polizia in via Perathoner
La polizia in via Perathoner

È stato espulso dal magistrato di sorveglianza di Bolzano, invece, un altro cittadino tunisino di 29 anni (S.M.A. le sue iniziali) con condanne per reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti e falsa attestazione di identità. È stato scortato fino all’aeroporto di Roma Fiumicino dove è stato imbarcato per Tunisi. (a.c.)

 

TrovaRistorante

a Bolzano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro