Scuola, presentate le nuove misure per migliorare l’apprendimento dell’italiano

L’assessorato alla scuola e cultura tedesca ha previsto nuovi corsi di formazione per i docenti che insegneranno l’italiano come seconda lingua

L'assessorato provinciale alla scuola e cultura di lingua tedesca ha presentato le nuove misure per rafforzare l'apprendimento dell'italiano seconda lingua nelle scuole di lingua tedesca. Secondo l'intendente scolastico, Peter Höllrigl, il fattore decisivo per migliorare la qualità didattica dell’insegnamento di questa materia è rappresentato dalla continuità didattica e da una migliore qualità della preparazione dei docenti.

Il Dipartimento alla formazione ha elaborato quindi alcune misure: per i docenti di italiano seconda lingua è stata predisposta un'interessante offerta formativa, una consulenza ed un sostegno intensivi soprattutto in Val Venosta ed in

Val Pusteria.

I docenti sono stati invitati a rinunciare per cinque anni alla mobilità; sono stati inoltre incentivati progetti innovativi nel campo dell'apprendimento linguistico e parallelamente sono state ampliate le offerte relative all'anno di scambio ed i gemellaggi tra le classi.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Bolzano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie