Orso investito e ucciso sulla MeBo. Auto bruciata

Spunta all’improvviso tra Terlano e Vilpiano: la macchina finisce contro un muro e prende fuoco. Illese le due persone che erano a bordo. Esemplare di 110 chili e quattro anni

BOLZANO. Un orso di piccola taglia è stato travolto e ucciso da una macchina la scorsa notte sulla superstrada Merano-Bolzano. L’incidente è avvenuto tra la mezzanotte e l’una tra gli abitati di Terlano e Vilpiano, sulla carreggiata nord.

Dopo l’impatto con il plantigrado l’auto, un'Alfa Giulietta,ha continuato la sua corsa per alcuni metri e poi si è schiantato contro un muro, ha preso fuoco ed è stata distrutta dalle fiamme. Illese (anche se ovviamente sotto choc) le due persone che erano nell’autovettura.

Con ogni probabilità si tratta dell’orso che nei giorni scorsi era stato avvistato nell’Oltradige fra Appiano e Predonico, mentre faceva razzia di un alveare. L’animale si era lasciato osservare e fotografare a distanze ravvicinate per poi

sparire nel bosco.

L'orso era un esemplare adulto di quattro anni e del peso di 110 chili. In un paio d'anni avrebbe raggiunto il suo peso massimo, di duecento chili. La carcassa dopo l'incidente è stata portata al "rifugio per animali" della Sill, presso Castel Novale.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Bolzano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare