Bressanone: paga un milione di euro a una zingara per togliere il malocchio

Una donna di Bressanone avrebbe pagato, a partire dal 1998, un milione di euro ad una «maga» per farsi togliere il malocchio. Dopo aver venduto anche l'abitazione per 290 mila euro, la donna si è rivolta alla polizia

BOLZANO. Una donna di Bressanone avrebbe pagato, a partire dal 1998, un milione di euro ad una «maga» per farsi togliere
il malocchio.

Dopo aver venduto anche l'abitazione per 290 mila euro, la donna si è finalmente rivolta alla polizia.

Gli agenti del Commissariato di Bressanone nei giorni scorsi hanno denunciato per truffa continuata una nomade di 62 anni residente in provincia di Udine.

TrovaRistorante

a Bolzano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' PER GLI SCRITTORI

Stampare un libro ecco come risparmiare