Quotidiani locali

Bressanone: paga un milione di euro a una zingara per togliere il malocchio

Una donna di Bressanone avrebbe pagato, a partire dal 1998, un milione di euro ad una «maga» per farsi togliere il malocchio. Dopo aver venduto anche l'abitazione per 290 mila euro, la donna si è rivolta alla polizia

BOLZANO. Una donna di Bressanone avrebbe pagato, a partire dal 1998, un milione di euro ad una «maga» per farsi togliere il malocchio.

Dopo aver venduto anche l'abitazione per 290 mila euro, la donna si è finalmente rivolta alla polizia.

Gli agenti del Commissariato di Bressanone nei giorni scorsi hanno denunciato per truffa continuata una nomade di 62 anni residente in provincia di Udine.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

In edicola

Sfoglia Alto Adige
su tutti i tuoi
schermi digitali. 2 mesi a soli 14,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana